Risotto con la zucca

 
Oggi nasce il mio nuovo blog di cucina “In Cucina con Cecilia” in cui potete già trovare la mia prima nuova ricetta “Risotto con la zucca” cui aggiungerò via via le ricette pubblicate in Magia in Cucina.
FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Risotto con radicchio rosso e prosciutto cotto

Risotto_con_radicchio_rosso_e_prosciutto_cotto  

Radicchio rosso e prosciutto cotto: un abbinamento perfetto per un risotto delicato dal colore vagamente rosato.

 

Tempo di preparazione:20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti + 40 minuti per il brodo vegetale

Facile

 

Ingredienti per 4 persone

  • 380 g di riso vialone nano
  • 1 cespo di radicchio rosso
  • ca 150 g di prosciutto cotto in un’unica fetta
  • mezza cipolla rossa
  • 40 g di burro+ burro per la mantecatura q.b.
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • brodo vegetale
  • sale e pepe

 

per il brodo vegetale:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 1 costa di sedano
  • prezzemolo         
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

 

Preparate il brodo vegetale: in una casseruola portate a bollore l’acqua fredda insieme alle verdure, mondate e lavate, e ad un cucchiaio di olio; unite qualche grano di pepe e un pizzico di sale;coprite e  lasciate sobbollire per 30-40 minuti.Non spegnete il fuoco ma tenetelo al minimo, così da mantenere il brodo bollente, durante la cottura del risotto .

 

Preparate il risotto:sciogliete, a fuoco basso, 40 g di burro in una casseruola bassa e appassitevi, per qualche minuto ( sempre a fuoco basso), la cipolla tritata finemente.

Unite il riso, fatelo tostare alzando leggermente la fiamma: mescolate il riso con il cucchiaio di legno velocemente e continuamente fino a quando il riso diventerà traslucido ( il riso sarà tostato quando il cucchiaio di legno incomincerà a fare attrito con il fondo della casseruola). Aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini, quindi versate il vino mescolate e lasciatelo sfumare.

Rovesciate nella casseruola 2-3 mestoli di brodo bollente e, quando questo sarà stato assorbito, aggiungete via via altro brodo: il risotto deve essere curato e mescolato spesso con il cucchiaio di legno. Dopo circa 10 minuti, aggiungete il radicchio lavato,asciugato e tagliato a listarelle.Regolate di sale e di pepe.

Cuocete ancora per 10 minuti ( il riso dovrà risultare cotto al dente cioè cotto al punto giusto: in altre parole, deve conservare la sua consistenza).

Aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e qualche fiocchetto di burro e mantecate mescolando sempre con il cucchiaio di legno fino a quando il burro si sarà sciolto completamente.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Filetti di branzino in crosta con olive,capperi e formaggio

Filetti_di_branzino_con_formaggio_olive_capperi

Il pesce non si accompagna in genere al formaggio. In questa ricetta la scamorza non affumicata aggiunge quel non so che alla miscela di capperi, olive, cipolla, pangrattato,vino e olio con cui si spalmano i filetti di branzino prima della cottura (breve) in forno.

 

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Facile

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 filetti di branzino di circa 200 g ciascuno
  • 120 g di pangrattato
  • 4/5 cucchiai di olive denocciolate sott’olio
  • 4 cucchiai di capperi sotto sale
  • 120 g di scamorza non affumicata
  • mezza cipolla
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale

 

Sminuzzate nel tritatutto la cipolla(pulita e affettata), i capperi (ben sciacquati e asciugati), le olive(scolate), il prezzemolo (lavato e asciugato) e la scamorza(ridotta a tocchetti).Riunite il tutto in una ciotola, aggiungete il pangrattato.

Versate il vino e amalgamate bene gli ingredienti mescolando con un cucchiaio di legno. Continuando a mescolare versate via via l’olio fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto morbido. Regolate di sale.

Disponete i filetti di branzino in una teglia unta di olio. Spalmateli con il composto della ciotola e completate con un filo di olio.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti accendendo il grill del forno durante gli ultimi minuti di cottura per la doratura.

 

Ho accompagnato i filetti di branzino con i cavolfiori lessati in insalata.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Dolce al cucchiaio: tortino fondente al cognac con pere e cioccolato

Tortino_al_cognac_pere_e_cioccolato1  

Pere e cioccolato si accompagnano benissimo. Questo tortino aromatizzato al cognac dal cuore fondente è un dolce golosissimo a base di pere, cioccolato, uova , burro, zuccchero, cognac (e farina).Un dolce anzi un Dolce a tutti gli effetti ! 

 

Tortino_al_cognac_per_e_cioccolato2

 

 

Ingredienti per 8 persone

  • 3 pere medie mature
  • 3 uova + 3 tuorli
  • 2 cucchiai di cognac
  • 100 g di farina
  • 130 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 200 g di cioccolato fondente (50% di cacao)
  • zucchero a velo q.b. 

 

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettato insieme al burro ridotto a tocchetti. Lasciate intiepidire.

Nello sbattitore montate le uova insieme allo zucchero in modo di ottenere un composto morbido e soffice. Versatevi il cognac e gradualmente il composto cioccolato-burro, quando saranno stati ben incorporati rovesciatevi la farina setacciata.Incorporate bene anche questa lavorando il composto ancora per  qualche minuto.

Quindi aggiungetevi le pere sbucciate ed affettate (eliminate il torsolo). Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno. Distribuite il composto in otto pirofile individuali che porrete in frigorifero almeno per un’ora (io le ho lasciate in frigo per un notte intera).

Cuocete per quindici minuti i tortini in forno preriscaldato a 200° dopo averli spolverati di zucchero.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite i tortini rovesciati su piattini individuali e spolverati di zucchero a velo.(Se preferite potete servire i tortini direttamente nelle pirofile senza rovesciarli).

( Il cuore del tortino deve essere fondente: verso lo scadere del tempo di cottura indicato controllate la cottura con uno stecchino e regolatevi di conseguenza).

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Risotto con gorgonzola e pere

Risotto_con_pere_e_gorgonzola
Le pere si accompagnano ottimamente ai formaggi. Questo abbinamento classico è esaltato dal risotto con gorgonzola e pere che è un piatto di sicuro successo.
 
Ingredienti per 4 persone
  • 380 g di riso Vialone nano
  • 1 cipolla rossa
  • 40 g di burro
  • 2 pere Abate o Decana
  • 200 g di gorgonzola piccante
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • brodo vegetale

per il brodo vegetale:
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 porro
  • 1 costa di sedano
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Per preparare il brodo vegetale: in una casseruola portate a bollore l’acqua fredda insieme alle verdure, mondate e lavate, e ad un cucchiaio di olio; unite qualche grano di pepe e un pizzico di sale; lasciate sobbollire per 30-40 minuti; non spegnete il fuoco ma tenetelo al minimo, così da mantenere il brodo bollente, durante la cottura del risotto .
 
Per preparare il risotto: in una casseruola fate soffriggere nel burro la cipolla tritata finemente. Versate il riso e fatelo tostare. Aggiungete le pere sbucciate, private del torsolo e ridotte a tocchetti.
Bagnate con il vino bianco secco e lasciatelo sfumare. Versate nella casseruola 2-3 mestoli di brodo vegetale bollente e, quando questo sarà stato assorbito, aggiungete via via altro brodo: il risotto deve essere curato e mescolato spesso con il cucchiaio di legno.
Cuocete per dieci minuti quindi aggiungete il gorgonzola piccante ridotto a tocchetti. Cuocete ancora per dieci minuti come sopra aggiungendo via via il brodo .Servite.
 
FIRMA RICETTE CECILIA








Continua a leggere...

Pasta:casarecce con zucca e salsiccia

Casarecce_con_zucca_e_salsiccia

Un piatto di pasta decisamente autunnale, colorato e gustosissimo. E’ un peccato farselo scappare!

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di casarecce
  • 350 g di salsiccia
  • 300 g di polpa di zucca
  • 3/4 cucchiai di polpa di pomodoro
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • mezzo di bicchiere di vino bianco secco
  • 40 g di burro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe
  • brodo vegetale

 

In un tegame fate fondere il burro e rosolatevi l’aglio che quindi eliminerete. Aggiungete la salsiccia spellata e sgranata e la polpa di zucca a dadini che farete cuocere per qualche minuto prima di bagnarle con il vino bianco secco che lascerete sfumare.

Unite la polpa di pomodoro, il brodo vegetale e fate cuocere per circa venti minuti. Regolate di sale e di pepe e completate con il prezzemolo tritato.

Nel frattempo cuocete le casarecce in abbondante acqua salata, scolatele e conditele con il sugo di zucca e salsiccia. Completate con una spolverata di parmigiano grattugiato.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Vellutata di fagiolini e patate con ricotta e peperoncino

  Crema_di_fagiolini_e_patate_con_ricotta_e_peperoncino

 

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di fagiolini
  • 200 g di patate
  • 120 g di ricotta di capra
  • peperoncini essiccati
  • funghetti sott’olio
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • brodo vegetale

 

Preparate il brodo vegetale.

Spuntate i fagiolini, lavateli, scolateli e riduceteli a tocchetti.

Pelate le patate, tagliate ognuna di esse in quattro parti,fatele lessare e scolatele.

In casseruola mettete i fagiolini, copriteli con una parte di brodo vegetale bollente e fate cuocere. Dopo circa dieci minuti aggiungete le patate e proseguite la cottura per almeno altri dieci minuti (aggiungendo se è il caso altro brodo vegetale).

Frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Filtrate la ricotta con un setaccio e aggiungetela alla verdure frullata. Cuocete ancora per circa dieci minuti.

Servite in piatti individuali che guarnirete con il peperoncino ed i funghetti e con una sploverata di parmigiano reggiano grattugiato.

 

FIRMA RICETTE CECILIA

Continua a leggere...

Le ricette del momento